Martedì 4 giugno, alle 21.00, la Human Rights Orchestra si esibirà nella prestigiosa Victoria Hall di Ginevra in un concerto che vedrà la partecipazione della soprano Rachel Harnish.

Diretta dal maestro Alessio Allegrini, fondatore dell’organizzazione Musicians For Human Rights e primo corno dell’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, la Human Rights Orchestra raccoglie musicisti provenienti da diversi paesi del mondo, accomunati dal desiderio di mettere la loro arte al servizio della promozione della cultura dei diritti umani. Il concerto di Ginevra sarà infatti un’importante occasione di raccolta fondi per sostenere la ong keniana Clean Start, impegnata da anni nel sostegno alle donne e alle ragazze che scontano pene detentive in carcere, spesso accompagnate dai loro figli, e che al termine della pena rischiano di restare intrappolate in una spirale di povertà e mancanza di opportunità.

Programma della serata:

Joseph Haydn: Sinfonia N. 102 in si bemolle maggiore Hob I:102
Franz Schubert: Nacht und Träume D 827
Richard Strauss: Morgen! op. 27 N. 4
Gustav Mahler: Sinfonia N.4 in sol maggiore

Per prenotare un biglietto e partecipare così a questa straordinaria iniziativa a sostegno di Clean Start e dei diritti di donne particolarmente vulnerabili in Kenya visitate il sito di Musicians For Human Rights a questo link.

**********

Clean Start
Fondata nel 2015 da Teresa Njoroge e Joss Carruthers, Clean Start è nata da una vicenda unica. Nel 2009 Teresa Njoroge, che all’epoca lavorava in banca, è stata arrestata ingiustamente per un crimine che non aveva commesso. Nel 2011 è stata condannata a un anno di carcere in una struttura di massima sicurezza a Nairobi. Ha potuto così vedere con i suoi occhi le condizioni disperate delle donne e delle ragazze che ha conosciuto dietro le sbarre. Questa esperienza l’ha incoraggiata a dedicare la sua vita alla reintegrazione sociale delle detenute. Dopo il rilascio ha conosciuto il life coach Joss Carruthers. Assieme hanno fondato Clean Start, con l’obiettivo di offrire alle donne in carcere dei programmi di coaching prima del rilascio per favorire il loro accesso all’istruzione, alla formazione e all’occupazione. Nel 2015 Clean Start è stata insignita del Women and Girls Lead Global Award per la sua azione a supporto di minoranze marginalizzate. A Novembre del 2017 Teresa Njoroge è stata invitata alla TEDWomen World Conference a New Orleans e all’Institute for Criminal Policy Research alla University of London in occasione di una ricerca sulla detenzione delle donne in tutto il mondo. 

Per saperne di più visitate il sito di Clean Start.

Rachel Harnish
La soprano svizzera Rachel Harnish, che ha studiato con Beata Heuer-Christen a Friburgo, ha iniziato la sua carriere alla prestigiosa Scala di Milano, dove ha interpretato Nermin nell’opera di Fabio Vecchi “Teneke”, diretta da Roberto Abbado. Si è esibita sia in opere che in concerti, interpretando diversi ruoli, come quello di Pamina nel “Flauto magico” sotto la direzione di Miguel Gomez-Martinez a Berna e di Franz Welser-Möst a Zurigo. Gli appassionati di musica l’hanno potuta ascoltare anche cantare nel ruolo di Contessa nelle “Nozze di Figaro”, Fiordiligi in “Così fan tutte”, Costanza in “Il ratto del serraglio” e Michaela nella “Carmen”. Ha partecipato a numerosi festiva in tutta Europa, da Verona a Torino, da Madrid a Napoli, da Atene a Lucerna. Ha lavorato con i più grandi direttori d’orchestra: Claudio Abbado, Vladimir Ashkenazy, Douglas Boyd, Philippe Herreweghe e Kent Nagano. Nel 2013 è entrata nel Zurich Opera Ensemble.

Per conoscerla meglio, visitate il suo sito web.