Da giovedì 21 maggio a domenica 28 giugno sarà possibile tornare a visitare la mostra Kene/Spazio, un progetto ideato da Mohamed Keita promosso da Fondazione Pianoterra Onlus e curata da Sara Alberani.

Dopo 10 settimane il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato riapre al suo pubblico. Gli spazi sono stati sanificati e riorganizzati secondo le indicazioni delle autorità preposte e tutti i presidi di protezione personale necessari sono già disponibili. 

Le caratteristiche dell’edificio, grande e spazioso, rendono semplice il distanziamento fisico e la gestione dei flussi di visitatori che saranno comunque contingentati, permettendo a non più di 60 persone di essere presenti contemporaneamente all’interno del museo.

Fino al 3 giugno 2020 l’ingresso sarà gratuito per tutti, con orario 12-20 dal giovedì alla domenica.

Vi ricordiamo che potete sostenere il progetto Kene/Studio acquistando il catalogo e le foto visitando il sito www.studiokene.org