Musicians for Human Rights

  • human rights band
Musicians for Human Rights2019-09-02T11:53:30+02:00

Descrizione Progetto

Musicians for Human Rights è una rete internazionale di musicisti che promuove in tutto il mondo il rafforzamento della cultura dei diritti umani e dell’impegno sociale. Fondata del 2009 da Alessio Allegrini, primo corno solista dell’Orchestra nazionale di Santa Cecilia, e da un gruppo di musicisti e attivisti per i diritti umani provenienti da tutto il mondo, MFHR incoraggia musicisti di tutti i livelli – studenti, professionisti, appassionati – e più in generale il pubblico a farsi promotori dei diritti umani per incidere in positivo nella vita degli altri.

Insieme a studiosi esperti di diritti umani, MFHR crea curriculum specifici per conservatori di musica e per programmi di master universitari in diritti umani; partecipa a iniziative di advocacy per la promozione dei diritti umani in tutto il mondo; forma musicisti per la realizzazione di workshop centrati sul linguaggio universale della musica e dell’espressione corporea in luoghi come i campi profughi, i centri di prima accoglienza, le carceri – luoghi che presentano delle criticità  nel campo dei diritti umani.

Oltre a un’orchestra sinfonica, la Human Rights Orchestra condotta dal maestro Allegrini, MFHR ha costituito anche la Human Rights Band, un ensamble di otto/dieci musicisti provenienti da diversi paesi che propone un programma di world music in cui pezzi e arrangiamenti appartenenti a tradizioni musicali diverse si incontrano e si mescolano per dare vita a qualcosa di sorprendente, inedito e familiare al tempo stesso.

Notizie correlate