Descrizione Progetto

The Milky Way è un progetto ideato e curato da Damiana Leoni per sostenere le attività dell’Associazione Pianoterra. È una mostra d’arte che coinvolge artisti contemporanei italiani e stranieri che, con le loro opere, scelgono di sostenere i progetti di Pianoterra. Il suo nome si ispira al primo progetto che l’Associazione Pianoterra ha attivato a Napoli, Sostegno all’allattamento/Diritto di poppata, con l’obiettivo di sostenere l’allattamento al seno e di fornire latte formulato alle mamme che non possono farlo per vari motivi e che vivono in condizioni di disagio. The Milky Way vuole essere qualcosa di più di un’iniziativa di raccolta fondi: è un modo per dare forma e spessore a una rete di persone impegnate a costruire un welfare comunitario in grado di prendersi cura, educare, contenere e riparare, ma soprattutto prevenire. Protagonisti di questo progetto sono in primo luogo gli artisti: creare significa trasformare, e l’opera d’arte è un moltiplicatore di energie che agisce sulla realtà circostante dischiudendo lo sguardo dell’osservatore a possibilità inedite, strade nuove, mondi possibili.

The Milky Way 1 | Galleria Lia Rumma | Napoli, 2014

La prima edizione di The Milky Way si è svolta a Napoli l’11 ottobre del 2014 ed è stata ospitata dalla Galleria Lia Rumma. Ha avuto al centro il tema dell’accudimento e del nutrimento, a partire dalla potente metafora del latte come fluido vitale così visceralmente legato alla venuta al mondo. Hanno partecipato al progetto ventiquattro artisti, che con le loro opere hanno contribuito a sostenere le attività di Pianoterra a Napoli:

Marina Abramovic, Stefano Arienti, Jeannette Montgomery Barron, Elisabetta Benassi, Antonio Biasiucci, Francesco Clemente, Gabriele De Santis, Alberto Di Fabio, Giuseppe Ducrot, Tracey Emin, Lino Fiorito, May Hands, Avish Khebrehzadeh, Fabrice Langlade, Claudia Losi, Gianluca Malgeri, Marzia Migliora, Alek O., Luigi Ontani, Gabriele Porta, Gabriele Silli, Kiki Smith, Paolo W. Tamburella, Vedovamazzei.

Vedi sul sito dell’Associazione Pianoterra la gallery completa delle opere in mostra.

Vedi il teaser della mostra

Vedi sul sito dell’Associazione Pianoterra la gallery dell’allestimento

Scarica il pdf della rassegna stampa

The Milky Way 2 | Galleria Studio SALES di Norberto Ruggeri | Roma, 2015

The Milky Way è approdata a Roma, il 21 e 22 novembre del 2015, ospitata dalla galleria Studio SALES di Norberto Ruggeri. Stavolta il tema che ha messo in moto il progetto è stato quello della galassia intesa come unione sistemica di infiniti elementi, dell’interconnessione tra soggetti diversi e tra questi e il mondo circostante. I fondi raccolti con questa seconda edizione di The Milky Way hanno contribuito al lancio del programma 1000 Giorni a Roma, un insieme di interventi e attività rivolti a donne in gravidanza, neogenitori e bambini fino ai tre anni di età in contesti di marginalità e vulnerabilità. Hanno partecipato alla mostra trentuno artisti:

Charles Avery, Angelo Bellobono, Alessandro Cicoria, Mat Collishaw, Stanislao Di Giugno, Rä di Martino,Flavio Favelli, Goldschmied & Chiari, Norma Jeane, Tobias Kaspar, William Kentridge, Michaela-Maria Langenstein, Emiliano Maggi, Domenico Mangano, Doris Maninger, Davide Monaldi, Olaf Nicolai, Grear Patterson, Nicola Pecoraro, Alessandro Piangiamore, Giuseppe Pietroniro, Gianni Politi, Marco Raparelli, Max Renkel, Sterling Ruby, Pietro Ruffo, Andrea Salvino, Lorenzo Scotto di Luzio, Giuseppe Stampone, Mari Sunna, Gian Maria Tosatti.

Vedi sul sito dell’Associazione Pianoterra la gallery completa delle opere in mostra

Vedi il teaser della mostra

Vedi sul sito dell’Associazione Pianoterra la gallery della mostra

Scarica il pdf della rassegna stampa

The Milky 3 | Galleria Giò Marconi | Milano, 2016

Torna The Milky Way, la mostra collettiva di raccolta fondi a cura di Damiana Leoni a favore di Pianoterra onlus. Quest’anno saremo a Milano, ospiti della galleria Gió Marconi, per la sola giornata di giovedì 10 novembre 2016, dalle 12.30 alle 21.30.

38 gli artisti che quest’anno partecipano all’iniziativa di solidarietà a favore di 1000 Giorni, un programma di intervento precoce, multidimensionale e integrato per donne in gravidanza, neomamme e bimbi molto piccoli in contesti di marginalità e povertà culturale, realizzato da Pianoterra in collaborazione con ACP (Associazione Culturale Pediatri) Associazione Antropos onlus.

Punto di partenza del programma 1000 Giorni è l’assunto che migliorando le condizioni di partenza di una vita, offrendo cura e supporto alle radici, è possibile prevenire molti problemi di salute e di sviluppo ed evitare che si trasmettano di generazione in generazione. Simbolo di 1000 Giorni è la Valigia Maternità, uno strumento che Pianoterra ha ideato ispirandosi alla famosa Baby Box finlandese con l’obiettivo di coinvolgere nel programma donne in gravidanza in contesti di marginalità e privazione. Contiene beni di prima necessità per la mamma e il neonato, e viene donata al momento del parto alle donne che sin dal 4° mese di gravidanza avranno seguito un percorso completo di accompagnamento alla maternità: visite mediche ed esami previsti dal Servizio Sanitario Nazionale, un corso di preparazione al parto e alla genitorialità, incontri tematici con specialisti.

E proprio prendendo spunto dalla Valigia Maternità, il tema di questa terza edizione di The Milky Way è lo stretto indispensabile: oggetti, immagini, emozioni di cui non è possibile fare a meno. Gli artisti hanno generosamente realizzato e donato opere legate al tema per sostenere il progetto. Acquistando un’opera della mostra The Milky Way 3 si potrà fare parte di un percorso – aperto a tutti coloro che vorranno sostenere il programma 1000 Giorni – che ha l’obiettivo di coinvolgere chi crede che la cultura è partecipazione, fattore di sviluppo e di coesione sociale.

La giornata del 10 novembre alla galleria Gió Marconi, che vedrà la partecipazione di artisti, galleristi, visitatori e appassionati del mondo dell’arte contemporanea, offre l’opportunità di essere parte di questo percorso condiviso: i proventi della vendita delle opere esposte saranno interamente devoluti a Pianoterra onlus a sostegno del programma 1000 giorni.

ARTISTI:

Alfredo Aceto, Luigi Anastasio, Francesco Arena, Micol Assaël, Darren Bader, Rosa Barba, Manfredi Beninati, Monica Bonvicini, Giorgio Andreotta Calò, Roberto Coda Zabetta, Benny Chirco, Liz Craft, Linda Fregni Nagler, Fabio Giorgi Alberti, Piero Golia, Hilario Isola, Allison Katz, Heinz Peter Knes, Adriana Lara, Deborah Ligorio, Diego Marcon, Matteo Nasini, Caterina Nelli e Saam Schlamminger, Nunzio, Giorgio Orbi, Oliver Osborne, Adrian Paci, Charlemagne Palestine, Jorge Peris, Tomás Saraceno, Francesco Simeti, Spencer Sweeney, 
Santo Tolone, Alessandro Twombly, Nico Vascellari, Francesco Vezzoli, Sislej Xhafa

Vedi sul sito dell’Associazione Pianoterra la gallery completa delle opere in mostra.

Vedi sul sito dell’Associazione Pianoterra la gallery dell’allestimento

The Milky Way Foto | Galleria Lia Rumma | Napoli, 2018

Dal 24 al 26 maggio torna a Napoli, alla Galleria Lia Rumma, The Milky Way, la mostra di raccolta fondi per Pianoterra a cura di Damiana Leoni. Questa quarta edizione della mostra è dedicata interamente alla fotografia, e contribuisce all’espansione della nostra piccola galassia grazie al tema scelto quest’anno: Your Love / Amore Tuo. È un tema semplice eppure – come si vede dalle opere che 57 artiste e artisti hanno scelto di regalarci – misterioso. “Che cosa ti muove? Che cosa ti travolge, batte e macina fino a toglierti il respiro, e ti ri/porta ogni volta alla vita?” Abbiamo chiesto loro di rispondere, attraverso le foto, a queste domande, invitandoli a prendere tutta la libertà che richiedono, a esplorarle e declinarle senza confini prefissati.

La missione di The Milky Way (dove la “Via Lattea” è anche metafora della pluralità di voci e di sguardi coinvolti) è da sempre quella di dare voce, con un grande progetto che privilegia la creatività contemporanea, ad una buona causa. Come nelle precedenti edizioni, il ricavato della vendita delle opere andrà a favore delle famiglie più vulnerabili di Napoli e Romae in particolare alle mamme e ai bambini che vivono in condizioni di difficoltà e marginalità.

I protagonisti di The Milky Way Foto sono: Marina Abramović, Miles Aldridge, Andreco, Ciro Battiloro, Priscilla Benedetti, Jasmine Bertusi, Tommaso Borgstrom, Adam Broomberg & Oliver Chanarin, Francesco Cabras, Simona Caleo, Juno Calypso, Paolo Canevari, Monica Carocci, Lorenzo Castore, Talia Chetrit, Maisie Cousins, Alessandra D’Urso, Siân Davey, Veronica della Porta, Marco Delogu, Vittoria Di Giovanniello, Alfred Drago Rens, Martin Errichiello, Gabriele Galimberti, Simona Ghizzoni, Manfredi Gioacchini, Francesco Jodice, Philip Jones Griffiths, Mohamed Keita, Irene Kung, Luigi Leoni, Alex Majoli, Emanuele Mascioni, Lorenzo Meloni, Gideon Mendel, Oskar Metsavaht, Landon Metz, Domingo Milella, Davide Monteleone, Marina Paris, Francesca Pasquali, Beatrice Pediconi, Massimo Piersanti, Leonardo Pucci, Carolina Sandretto, Corrado Sassi, Marco Schifano, Alice Schivardi, Johnnie Shand Kydd, Elisa Sighicelli, Massimo Siragusa, John Stezaker, Ornella Tiberi, Riccardo Venturi, Stephen Waddell, Francesco Zizola.

Vedi sul sito dell’Associazione Pianoterra la gallery completa delle opere in mostra

Scarica il pdf della rassegna stampa

The Milky Way Foto – Parte seconda | Studio legale Curtis, Mallet-Prevost, Colt & Mosle LLP | Roma, 2018

Giovedì 13 dicembre, dopo l’inaugurazione presso la Galleria Lia Rumma a Napoli, nel maggio 2018, lo studio legale internazionale Curtis, Mallet-Prevost, Colt & Mosle LLP ospita la seconda parte dell’edizione di The Milky Way interamente dedicata alla fotografia.

The Milky Way FOTO ha riunito artisti di arte contemporanea che usano la fotografia come medium, fotografi di moda e foto giornalisti, provenienti da generazioni ed epoche differenti per celebrare il decimo anniversario di Pianoterra onlus con un messaggio: Amore Tuo/Your Love.

Per la visione delle opere si prega di richiedere il catalogo a Lorena Stamo: stamolorena@gmail.com

I proventi della vendita delle opere saranno devoluti interamente ai nostri progetti a favore di mamme e bambini in contesti di fragilità.

Vedi sul sito dell’Associazione Pianoterra la gallery completa delle opere in mostra

Scarica il pdf della rassegna stampa